venerdì 1 agosto 2014

Il racconto della Donna Tartaruga

UN MESSAGGIO DA MIRANDA PER LA BENEDIZIONE MONDIALE DEL GREMBO DI AGOSTO:

La meditazione aggiuntiva che propongo alle donne dell'Emisfero Nord, riguarda creare la nostra abbondanza ( http://www.wombblessing.com/docs/august-abundance-italian.pdf ) e, a proposito di questo, ho pensato di condividere con te un piccolo racconto:

Prima Donna sedeva fuori dalla sua capanna quando Donna Tartaruga venne a farle visita. Prima Donna era stata molto occupata per tutta la mattinata. Era quindi stanca, ma aveva ancora una lunga lista di cose da fare. Donna Tartaruga la guardò perplessa.

“Perché sei così stanca?” le chiese.

“Ho così tante cose da fare”, disse Prima Donna “e sono così indaffarata che non riesco a fare tutto.”

“Oh” disse Donna Tartaruga saggiamente, “tu non hai ancora compreso.”

Donna Tartaruga, lentamente, si sedette vicino a Prima Donna.

“Devi semplicemente lasciarti andare e galleggiare” spiegò. “Scorri con le correnti dell'oceano e una piccola spinta di pinna ti porterà lontano per migliaia e miglia.”

“Come posso galleggiare?” disse Prima Donna perplessa. “Io sono una creatura della Terra!”

“Il flusso è tutto intorno a noi” disse Donna Tartaruga, indicando le colline e gli alberi, “e il tuo cuore e il piacere sono le tue pinne. Senti dove il tuo piacere scorre, senti dove il tuo cuore si apre e la tua gioia ti porterà verso il tuo desiderio. Non sei mai troppo lontana dalla tua abbondanza.” Sorrise. “Devi semplicemente galleggiare.”

Così Prima Donna gettò via la lista piena di compiti e di aspettative, si sdraiò sulla schiena e il suo cuore si riempì di piacere."

(...) molto spesso devo ricordare a me stessa l'insegnamento della Donna Tartaruga: noi otteniamo quello che vogliamo quando lasciamo scorrere, quando seguiamo la gioia del nostro cuore e scorriamo nel flusso. Questa è la vera natura femminile in azione. (...)

Con amore
Miranda xx


Nessun commento:

Posta un commento