lunedì 11 agosto 2014

Il racconto di Prima Donna e Madre Luna: Segui il flusso!

Altro delizioso racconto donatoci da Miranda.

"Prima Donna era seduta e intorno a lei c'era il deserto. Non c'erano più alberi, piante né le case dei primi animali. Era scomparsa la bellezza e il delicato equilibrio della vita, dell'interconnessione e la famiglia. Era sola. 

Madre Luna, sentendo il suo pianto, scese sulla terra, Bagnò Prima Donna nella sua bella luce. 

'Va bene', disse lei con calma. 

Prima Donna sollevò il viso rigato di lacrime verso Madre Luna. 

'Ho distrutto tutto con la mia volontà e il mio potere.' 

Madre Luna mise le braccia intorno a Prima Donna e l'abbracciò.

'Stavi cercando il controllare la forza per combattere. Questa non è la tua magia.'

Madre Luna riempì Prima Donna di pace e di amore, 

'La tua magia è il flusso. Arrenditi al flusso permettendogli di muoversi con te. Come gli oceani ti alzerò sulla mia onda cosmica e ti trasporterò senza sforzo a riva con grazia e bellezza.'

'Mi dispiace continuerò a combattere,' Disse Prima Donna, guardando verso il basso. 

'Va tutto bene. Il flusso è amore ', disse Madre Luna, e indicò un piccolo germoglio verde che era cresciuto attraversando il fango ai piedi di Prima Donna ". 

(...) Spesso siamo come l'uragano - forti nella nostra volontà e nel desiderio, cerchiamo di costringere le cose ad accadere e combattiamo quando queste non arrivano sul nostro cammino. Ma anche come la velocità di un uragano, la luna piena sorge sopra le nuvole della nostra vita, cercando di raggiungerci e mostrandoci un una diverso senso del femminile, un modo di vivere più delicato e dolce che scorre con facilità (...) 

Amore e abbracci 
Miranda x

Nessun commento:

Posta un commento