mercoledì 19 agosto 2015

Il racconto di Prima Donna e di Donna Civetta


Nel momento della Creazione del Mondo, Prima Donna subito chiese ‘Chi sono io?’

Quattro Donne Spirito incontrarono Prima Donna per risponderle.
Donna Civetta venne a insegnare a Prima Donna i poteri della sua fase pre-mestruale e della Luna calante… 

Era mezzanotte e Prima Donna era stanca. Sedeva vicino al fuoco e guardava in cielo la Luna Calante. Aveva solo voglia di stare da sola e fu molto infastidita quando Donna Civetta si fece avanti illuminata dalla luce del fuoco.

Donna Civetta si ergeva a testa alta, orgogliosa e ricoperta dal suo mantello di piume, i suoi occhi erano scuri e potenti.
‘Vieni!’ ordinò. Prima Donna però non si mosse.

Donna Civetta gettò indietro la testa, fissando con durezza Prima Donna. ‘Guarda nella coppa che si trova nel tuo basso ventre. Cosa vedi?’
Prima donna sospirò e guardò dentro il suo corpo, guardò nella coppa del grembo del suo basso ventre. 'Vedo una falce di luna riflessa nell'acqua', rispose. 'Allora vieni', disse Donna Civetta. 

Insieme si addentrarono nel bosco in silenzio, fino a raggiungere una grande radura. Nel centro era acceso un fuoco e Donna Civetta danzò nella luce tremolante. Prima Donna guardava meravigliata la magia dorata che scorreva uscendo dalle mani e dalle ali e dai piedi mentre ballavano ritmicamente al battere dei loro piedi sulla terra. 
“Tessi insieme a noi la magia” disse sorridendo Donna Civetta tenendola per mano. 
E Prima Donna danzò per tutta la notte. Danzò lasciando scivolare via lo stress e le sue frustrazioni. Danzò la sua connessione con la magia e con lo spirito. Danzò inneggiando la sua sensualità e la connessione con il suo corpo e danzò onorando le sue energie creative, intessendo i suoi sogni e i suoi desideri di energia dorata. 

Al mattino tornò a casa sentendosi serena. 

_____________________________

Ogni mese prenditi un po’ di tempo per incontrare Donna Civetta – quando sei in fase premestruale, quando nel cielo la luna è calante, o quando i primi profumi dell’autunno sono nell’aria. In quei momenti di lasciare andare sarà lei a guidarti. . 

Amore e Luce,
Miranda 


Nessun commento:

Posta un commento