sabato 1 agosto 2015

Le energie dell'Incantatrice


Le energie dell’Incantatrice sono quelle della fase pre-mestruale, della luna calante e dell’autunno. Sono tutti momenti dinamici in cui le energie si ritirano – durante la fase pre-mestruale la nostra resistenza fisica inizia a diminuire dopo essere rimasta stabile nella fase ovulatoria, la luna comincia a calare dopo la completezza del plenilunio e la forza vitale comincia ad abbandonare la terra dopo l’abbondanza dell’estate.
Il nostro ritirarci in noi stesse comincia lentamente. I primi passi sul sentiero che porta giù, verso il cuore oscuro del labirinto, sono passi che compiamo alla luce del giorno, quando possiamo ancora vedere il mondo intorno a noi e la direzione del sentiero che ci si snoda davanti. Facciamo questi primi passi sicure e felici, ma gli ultimi li faremo invece nella completa oscurità, tastando il terreno prima di ogni passo mentre cerchiamo di arrivare sane e salve al successivo. Non c’è da stupirsi del nostro desiderio di rimanere nella luce il più a lungo possibile.

Il sentiero dell’Incantatrice pretende molto da noi. Ci chiede di fidarci, di accettare l’ignoto, di seguire i nostri sentimenti abbandonando le aspettative e la “coperta di Linus” delle sicurezze dateci dalla società. Ci porta in profondità nel nostro subconscio, offrendoci meravigliosi doni d’intuizione, ispirazione e guarigione trasformativa.

Lungo questo sentiero le inibizioni cedono e crollano le rassicuranti barriere che circondano paure e credenze. L’Incantatrice libera i nostri timori più riposti, quelli connessi alla sopravvivenza, e il nostro senso di mancanza di auto-accettazione e amore per noi stesse. Contemporaneamente intesse storie capaci d’incantare le nostre menti al punto che le crediamo reali. Le sue storie sono dettate dall’amore, ci aiutano a vedere quello che non amiamo e non accettiamo in noi stesse e ci aiutano a capire che non possiamo controllare la vita, piuttosto dobbiamo lasciarci andare e fluire con l’Universo. Opporsi all’Incantatrice significa mostrare i classici ‘sintomi pre-mestruali’.

L’Incantatrice ci mette davanti a una sfida: amare e accettare noi stesse. Solo così avremo la forza di cavalcare le onde, sapendo che possiamo sopravvivere ed essere generose e affettuose verso gli altri, qualunque cosa accada.

Accogliere le energie dell’Incantatrice della fase pre-mestruale, della luna calante e della peri-menopausa:

L’Incantatrice della fase pre-mestruale:
I giorni del ciclo in cui le energie dell’Incantatrice cominciano a farsi sentire possono variare da donna a donna e da ciclo a ciclo. Se senti un calo nell’energia e nella resistenza a livello fisico, se ti senti meno socievole e meno tollerante, se hai sbalzi d’umore, allora stai sperimentando le energie dell’Incantatrice.

La fase pre-mestruale è caratterizzata da una profonda spiritualità. L’Incantatrice ti invita a ritirarti dal mondo e a compiere i primi passi verso la connessione con la tua natura spirituale. Fa sorgere in te questo impulso perché vuole comunicare con te e condividere la sua magia e la sua ispirazione per aiutarti a crescere ed evolverti.

Scegli un mazzo di carte oracolari, o usa il mio libro ‘Spiritual Messages for Women’ per ricevere ogni mattina e ogni sera un messaggio dall’Incantatrice sulla strada che stai percorrendo nella vita.

L’Incantatrice della luna calante:
Tradizionalmente questo è il momento migliore per lasciar andare. Per tre giorni dopo la luna piena e tre prima della luna nuova hai la possibilità di lasciar andare i bagagli emotivi che continui a trascinarti dietro:

Raccogli dei sassolini di colore scuro.

Ogni giorno prendi un sassolino e tienilo in mano, pensando a qualcosa del mese passato che desideri lasciar andare, come ad esempio le emozioni connesse a un litigio, a qualcosa che hai fatto o che non hai fatto.

Poi prendi il sassolino ed esci per una passeggiata portandolo con te. Lascialo cadere da qualche parte, offrendo le tue emozioni alla Madre Terra perché le purifichi. Goditi la sensazione fisica di lasciarti alle spalle le emozioni indesiderate.

L’Incantatrice dell’autunno:
L’autunno comincia con l’abbondanza e la celebrazione dei ‘Primi Frutti’ e del raccolto – ma questa abbondanza deriva dal completamento di un ciclo. L’estate è finita, la forza vitale ha raggiunto il culmine della fertilità e ora i frutti cadono. Il raccolto racchiude in sé la perdita, il sacrificio e la conclusione di un ciclo di luce, vita e crescita.

Celebra il raccolto come espressione delle energie dell’Incantatrice. Rendila una celebrazione del cammino che ti aspetta, un cammino caratterizzato dalla discesa nell’oscurità, dal godere della luce e del calore finché sono ancora con te, dall’apprezzamento del sacrificio della Natura e dall’eccitazione carica d’aspettativa per la sensualità, la magia e la profonda spiritualità che arriveranno insieme all’Incantatrice d’Autunno.

L’Incantatrice della peri-menopausa/ menopausa precoce:
Nel viaggio della vita percorriamo un sentiero che si dipana attraverso le quattro energie archetipiche femminili. La peri-menopausa e la menopausa precoce (la menopausa è quel periodo della vita in cui una donna non ha più le mestruazioni) sono governate dall’Incantatrice. È lei che ci prende per mano e ci porta lontano dalla vita di ogni giorno per condurci, in un turbine di magici cambiamenti, fino allo stato di donne complete. È una fase impegnativa, non per via dell’Incantatrice, ma perché la società non ci sostiene in questo momento di cambiamento.

Celebra questa parte della tua vita con una semplice, ma potente, affermazione da ripetere ogni mattina:

Sono la bella Incantatrice, potente e magica.

Porto magia e guarigione nel mondo.

Senti o immagina di essere una delle Incantatrici dei miti o delle favole, potente nella tua magia femminile, nella tua creatività e sensualità.

Miranda Gray


Nessun commento:

Posta un commento